Monte Rufeno Marathon - Km 42

Il percorso, uno dei più suggestivi del Lazio per il suo meraviglioso territorio ricco di bellezze naturalistiche e per i suoi percorsi adatti per la pratica del Trekking e del Nordic walking, si svolgerà all’ interno della Riserva Naturale di Monte Rufeno e nei boschi dei territori confinanti di Umbria e Toscana dove sorgono i caratteristici Borghi di Allerona e San Casciano dei Bagni.

Si partirà dal Borgo di Trevinano (602 slm) immettendoci, dopo un piccolo tratto asfaltato, all’interno di stradine ondulate di campagna che ci portano in poco tempo all’ interno del Parco regionale di Monte Rufeno in direzione casale Monaldesca. La salita di Poggio spino ci condurrà al punto confine delle tre Regioni (810 slm) per scendere in picchiata al Borgo di San Pietro aquaeortus immerso completamente nel verde. Il percorso si addentrerà nel percorso escursionistico “Rivarcale” costeggiando il Parco di Villaba, siamo nel Comune Umbro di Allerona, nel parco naturalistico Monte Peglia e Selva di Meana.

Resteremo in Umbria ancora per alcuni chilometri incontrando sulla nostra strada Villa cahen, un bellissimo esempio di Villa Liberty di proprietà del Ministero delle politiche agricole. Dopo aver attraversato il ponte di fosso altro si rientra nella Riserva naturale di Monte Rufeno salendo in località Marzapalo, antichissimo Monastero riedificato a rifugio nel bosco.

La discesa della “macchia bruciata” farà da preludio all’ ascesa del tratto che porterà alla sommità di Monte Rufeno, dove l’ omonimo casale è sede dell’ osservatorio astronomico (737 slm). Stradine e sentieri con vari saliscendi ci riporteranno a Trevinano sede di arrivo della 42.

N.B. Il percorso tracciato si addice moltissimo alla pratica del trekking, ma soprattuto a quella del Nordic Walking.


percorso da 42 km